OSIAN DUO

Musica del '900 e dei nostri giorni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Chiara Boschian Cuch - flauto

Eduardo Cervera - chitarra

 

Un concerto dedicato al repertorio originale per il duo flauto e chitarra del '900 e contemporaneo di compositori quali Lowell Liebermann, Tōru Takemitsu, Mario Castelnuovo-Tedesco, Astor Piazzolla, Roberto Abraham.

 

Il concerto apre con le atmosfere nipponiche e mistiche del brano Toward the Sea del compositore giapponese Tōru Takemitsu, reso ancora più interessante dall'uso del flauto in sol. Si prosegue con la Suite del compositore messicano Roberto Abraham, divisa in cinque tempi che descrivono diversi periodi e stili musicali dal barocco al minimalismo dei nostri giorni. La Sonata del compositore statunitense Lowell Liebermann crea un'atmosfera suggestiva e malinconica nel "Noctune" iniziale, in contrasto con il carattere brillante ed energico del secondo tempo "Allegro". Immancabile brano dal repertorio è Nightclub 1960 del compositore argentino Astor Piazzolla che riesce a mettere in evidenza le risorse tecniche ed espressive di entrambi gli strumenti. La Sonatina op.205 di

Mario Castelnuovo-Tedesco, dalla ricchezza tematica che contraddistingue il compositore, conclude il concerto.

Durata: un'ora

 

ASCOLTO: https://www.youtube.com/channel/UCxdTZDnXImQXJGUrZBjUrpQ/videos

SITO:  www.osianduo.com

 

SOCIAL

https://www.facebook.com/osianduo

https://www.instagram.com/osianduo/

https://www.youtube.com/user/jeduardocervera

https://www.youtube.com/channel/UCxdTZDnXImQXJGUrZBjUrpQ

 

 

 

Eduardo flauto 1.png
Eduardo flauto 2_edited.png

NOTE D’ARTE in MUSICA

Aquileia, patrimonio culturale del territorio

                                              

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Progetto: Musica nel Territorio con testi e letture

 

COMPONENTI

Vello Giovanni (Direttore organizzativo ed Artistico)

Nonis Marco

Tajariol Raffaele

Fingolo Tiziano

Boz Stefano

Battiston Giulio

Geremia Lorenzo

DeMarchi Emanuele

 

Ensemble Trombe FVG in questo progetto valorizza Aquileia come patrimonio culturale del territorio, descritta da immagini e con musica dal vivo.

Il progetto intende valorizzare Aquileia in quanto patrimonio storico e culturale, descrivendola attraverso filmati accompagnati da musica dal vivo e brevi letture.

Musiche:

G. Gabrieli - Canzona per sonare N°2

H. Purcell - Rondò

G. Gabrieli - Canzona per sonare N°4

C. Monteverdi - A un giro sol de'begli occhi lucenti

J.S. Bach - Bist Du bei mir

G. Holst Jupiter - Chorale in re Maggiore

J. Pachelbel - Canone in re maggiore

 

 

ASCOLTO: https://www.youtube.com/watch?v=TYohun2-fTI

 

LINK SOCIAL: https://www.facebook.com/ENSEMBLETROMBE-FVG-221335555230542/

 

DURATA: 50 MINUTI

Aquileia 1.png
Aquileia 2.png

LA MUSICA SINFONICA NEL RINASCIMENTO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

COMPONENTI:

Vello Giovanni

Nonis Marco

Battiston Giulio

Boz Stefano

De Marchi Emanuele

Fingolo Tiziano

Geremia Lorenzo

Tajariol Raffaele

 

Biasin Denis (coordinatore e direttore artistico)

 

L’originalità di questa formazione consiste nel rapporto fra due tipologie di strumenti diversi, ma con caratteristiche simili, che fondendosi creano una atmosfera armoniosa e coinvolgente esaltando la bellezza di uno strumento antico come la fisarmonica di Leonardo.

 

ASCOLTO: https://m.youtube.com/watch?v=3kMTp2wB7U0

 

DURATA: UN’ORA

Musica sinfinica rinascimento 1.png
Musica sinfonica rinascimento 2.png

Note d'arte in Musica

musica nel territorio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

COMPONENTI

Vello Giovanni (direttore artistico-organizzativo)

Nonis Marco

Fingolo Tiziano

Battiston Giulio

De Marchi Emanuele

Geremia Lorenzo

Boz Stefano

Tajariol Raffaele

 

 

 

 

 

 

 

Valorizzazione dei patrimoni culturali del territorio attraverso immagini, racconti e musica dal vivo.

 

ASCOLTO: https://www.facebook.com/namlaboratorimusicali/posts/10164870347285157

https://www.youtube.com/watch?v=OP6wpBJLhZc

 

 

DURATA: 50 MINUTI

Note d'arte e musica FVG 1.png
Note d'arte e musica FVG 2.png
Eduardo Cervera 1.png

      EDUARDO CERVERA

      Concerto di chitarra classica

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                               

 

SOLISTA

 Eduardo Cervera, chitarra

 

Concerto con alcuni dei brani più importanti del repertorio chitarristico con musiche di Mertz, Barrios, Abraham, Ponce, Arcas e Brouwer

 

Nato a luglio del 1991 nella città di Mérida Messico, Eduardo Cervera, inizia lo studio della chitarra all’età di dieci anni sotto la guida di suo fratello Juan Carlos Cervera, in seguito prosegue gli studi al CECUNY e al Centro di Musica “Jacinto Cuevas” con i maestri Jorge García e Manuel Rubio e nella Facoltà di Musica dell’Università Veracruzana con il maestro Massimo Gatta. Viene ammesso nel 2010 alla Accademia chitarristica “Francisco Tarrega” di Pordenone sotto la guida di Paolo Pegoraro e al Conservatorio “Jacopo Tomadini” di Udine nella prestigiosa classe del maestro Stefano Viola dove consegue la Laurea triennale e successivamente la Laurea specialistica ad indirizzo interpretativo con il massimo dei voti e la lode. Svolge attività concertistica in importanti teatri e sale da concerto in Messico, Spagna, Italia e Slovenia come solista e con orchestra.

Dal 2016 fa parte del “Osian duo” con la flautista Chiara Boschian Cuch dedicandosi alla letteratura moderna e contemporanea scritta per questo organico, vincendo il Primo premio assoluto al “XIV Concorso internazionale Musica Insieme” di Musile di Piave (VE).

 

DURATA: UN'ORA

 

 

ASCOLTO

https://www.youtube.com/user/jeduardocervera

 

SOCIAL

https://www.youtube.com/user/jeduardocervera

https://www.facebook.com/eduardocerverao

Eduardo cervera 2.png

CONCERTO TROMBA E PIANOFORTE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

COMPONENTI

Giovanni Vello - tromba

Luca Cigaina - pianoforte

 

 

Il concerto sarà strutturato in due parti: nella prima si proporrà un programma classico, nella seconda invece proporremo musiche da film 

 

Questo è un progetto molto stimolante, le musiche proposte spaziano dalla musica colta, ai virtuosismi, fino alla musica da film.
Il fascino del suono della tromba si fonde con le armonie del pianoforte creando un'atmosfera di coinvolgimento fra esecutore e ascoltatore.

 

 

DURATA: UN’ORA

Vello.png
Cigaia_edited.png

FILMFONIA

Quartetto Patronum

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Componenti:

Davide Ceccato - violino, liuti

Chiara Monculli - flauto

Matteo Sarcinelli - pianoforte, arrangiamenti

Alice Populin Redivo - arpa

Star Wars, Harry Potter, I Pirati dei Caraibi ed E.T. Sono solo alcuni dei titoli protagonisti di uno spettacolo originale, nato per far rivivere le più belle musiche da film di tutti i tempi, che negli anni hanno saputo emozionare grandi e piccini. Melodie popolari, conosciute, ma che celano una scrittura assai complessa e ricca di rimandi. Musica colta a tutti gli effetti, che è capace però di arrivare dritta al cuore di ognuno di noi, anche del più musicalmente “babbano”.

Questo è il fine del progetto Filmfonia, che vede all’opera una fra le più inusuali formazioni da camera, il Quartetto Patronum, intenta nel proporsi come piccola orchestra in miniatura. Oltre a fungere da veicolo per le suggestioni visive ed emotive racchiuse fra le note, questo ensemble saprà far apprezzare il fascino del particolare colore che possono avere quattro strumenti di diversissima natura quando dialogano assieme, in uno stesso orizzonte sonoro.

Un orizzonte che non si serve della musica per valorizzare le immagini, bensì sfrutta il ricordo delle immagini che queste musiche hanno saputo valorizzare. Saranno infatti le colonne sonore le uniche vere protagoniste della serata, e prenderanno vita attraverso diverse (e spesso audaci) scelte stilistiche ed esecutive, per poter meglio assaporare la varietà di generi cinematografici proposti e quindi i tanti diversi linguaggi musicali. Un viaggio, quindi, non senza effetti speciali, che vede tutti i brani appositamente e interamente ri-arrangiati per questa formazione.

Il gioco drammaturgico instaurato col pubblico, con inserimento di piccoli dettagli, aiuterà infine ad immaginare le scene raccontate dalla musica e rivivere le sensazioni delle nostre pellicole preferite. I temi originali sono, fra gli altri, di John Williams, Hans Zimmer, Ennio Morricone e Nino Rota.

https://youtu.be/l-1ADz34vO4

 

https://www.youtube.com/channel/UCDaIJS9Ua_Gytacnz4xnjJg

https://www.youtube.com/channel/UCDaIJS9Ua_Gytacnz4xnjJg

 

DURATA: UN’ORA E 15 MINUTI

Patronum.png

L’EVOLUZIONE DELLA FISARMONICA

Dal Rinascimento ai giorni nostri
 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Componenti:
Denis BIASIN - Fisarmonica di Leonardo
Sebastiano ZORZA - Fisarmonica
Giulia PES - Voce recitante

 

Il concerto include musica ed aforismi del periodo leonardiano. Si divide in due parti la prima parte riguarda musiche del 500/600 con strumento di Leonardo e fisarmonica Bajan, con interventi di letture originali dell’epoca. La seconda parte fisarmonica Bajan solo dal 700 ai giorni nostri. Un viaggio tra il suono flautato del prototipo della fisarmonica fino a ricongiungersi con il suono di ancia libera della fisarmonica.

 

 

 

 

 

 

ASCOLTO

https://www.youtube.com/watch?v=dzMcVNTr0jA

 

 

DURATA: 1 e trenta minuti

 

 


 

Giulia pes 1.png
Sebastiano zorza.png
Denis 1 fisa.jpeg
Denis 1.png
Alice populin colori.png

IL REBUS DI LEONARDO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

.........il filosofare in musica

 

Componenti:

Denis Biasin - fisarmonica di Leonardo

Riccardo Pes - Violoncello

Giulia Pes - Voce recitante

 

Il concerto racchiude l’unico Rebus Musicale di Leonardo, sviluppato e interpretato per la prima volta con questo prototipo di fisarmonica antica o organo portativo. Il duetto con il violoncello abilmente suonato dal maestro Pes ci riporta all’immaginazione della Viola da braccio strumento in uso nel ‘500 e con un pò di fantasia proviamo ad immaginare Leonardo abile virtuoso di questo strumento, cercando di rivivere i suoni di quel periodo. Letture e gli aforismi di autori letterati del periodo dalla voce di Giulia, completeranno il quadro culturale di questo concerto che include anche delle composizioni inedite.

 

ASCOLTO

https://www.youtube.com/watch?v=ciAlQrAhAaY

Giulia pes 1.png
Riccardo pes.png
IMG_0655.jpg

ORGAN DI PAPELLE E ARPA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Componenti:

Fisarmonica di Leonardo - Denis Biasin

Arpa - Alice Populin Redivo

 

Antiche melodie medioevali e rinascimentali che riportano l’ascoltatore nel periodo primordiale della musica. I suoni flautati dello strumento di Leonardo duettano con il pizzicato dell’arpa creando delle suggestioni emozionali.

 

 

ASCOLTO

https://www.youtube.com/watch?v=sBNSE6zS9Mw

FLAUTI ANTICHI

DALLA MUSICA MEDIOEVALE ALLA MUSICA BAROCCA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leonardo e l’Ensemble di Flauti di musica antica

"Ottaviano Petrucci" di Venezia.

Ensemble di musica antica “Ottaviano Petrucci di Venezia”

con la partecipazione straordinaria del M° Denis Biasin alla fisarmonica di Leonardo

Annamaria Zanetti- flauti e percussioni

Stefania Defazio - flauti e percussioni

Antonio Morossi - flauti e percussioni

Pia Nainer - viola da gamba

Fabio Reggio - flauto basso e dulciana

 

 

Concerto medioevale e rinascimentale nello stesso tempo, con un repertorio che spazia in questi due periodi con un ensemble al completo di flauti e viola da gamba. La gamma completa di flauti antichi e l’inserimento dell’Organo portativo di Leonardo sono una occasione unica di concertazione e dinamica sonora. Il repertorio è una ricerca di musica originale antica di quartetti e quintetti con l’inserimento delle prime stesure di armonia e contrappunto con lo sviluppo di fughe su manoscritti originali.

 

 

ASCOLTO

https://www.youtube.com/watch?v=L-ImyEqg5iA

Flauti antichi ensemble.png

LA FISARMONICA DI LEONARDO E L'ENSEMBLE DI TROMBE FVG

"La Musica Sinfonica del Rinascimento"

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Programma:

Tre trombe e Fisarmonica  di Leonardo

1) Rebus di Leonardo da Vinci
2) Amoroso

EnsembletrombeFVG

1) G.Gabrieli Canzon per Sonare n 2
2) G.Gabrieli Canzon per Sonare n 1
3) J.Pachelbel Canone
4) H.Purell Rondò
5) C.Monteverdi A un giro sol de' begl'occhi lucenti 

 

 

Il concerto si sviluppa in due parti. La prima parte ensemble di piccola formazione di trombe e fisarmonica di Leonardo su arrangiamenti del periodo rinascimentale. La seconda parte l’ottetto al completo sviluppa una concertazione di brani arrangiati dei più importanti autori della musica barocca.

 

 

 

ASCOLTO

https://www.youtube.com/watch?v=eYCT9YwuzYQ

ENSEMBLE TROMBE FVG.png

TRIO CORTESE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

omponenti:

Denis Biasin - Fisarmonica di Leonardo

Marius Bartoccini - Spinetta

Gianni La Marca - Viola da Gamba

 

Programma:

 

Bartolomeo Tromboncino (1470-1535) 

(solo Spinetta)

1. Gentil donna

2. Animoso mio desire

3. Stavasi amor

4. Cantai mentre nel core

 

Solo Viola da Gamba: Gianni La Marca

 

- Diego Ortiz (Toledo, 1510 – Roma, 1576): Recercada Primera e Recercada Settima dal “Libro Segundo” (Roma, 1553);

- Girolamo Frescobaldi (Ferrara, 13 settembre 1583 – Roma, 1º marzo 1643): Canzon Quinta detta “La Tromboncina” da "Canzoni da sonare a una, due, tre et quattro, libro primo (Roma, 1628).

 

Concerto dedicato alla musica con strumenti rinascimentali. Viola da gamba, spinetta e Organo portativo di Leonardo in un percorso di musiche originali che hanno caratterizzato il periodo del ‘500. L’incontro di questi tre strumenti non è casuale ma voluto perché rappresentano le tre massime espressioni musicali del periodo: la spinetta strumento a pizzico, melodico e ritmico; la viola da gamba strumento ad arco, strumento di accompagnamento e solistico; Organi di papel 24 flauti monofonici e polifonici massima espressione sviluppata dal mantice. 

 

 

 

 

ASCOLTO

https://www.youtube.com/watch?v=h2Earz9EId0

Trio cortese 1.png
Trio cortese 2.png
IMG_0659.jpg

REBUS

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Componenti:

Alberto Patron / Fisarmonica di Leonardo

Maurilio Cacciatore / Immagini e Campionamenti Digitali

Musiche e Nuove Tecnologie di Maurilio Cacciatore

 

REBUS è una composizione contemporanea del maestro M.Cacciatore commissionata appositamente per la concertazione dello strumento di Leonardo e suoni campionati ed effetti prodotti da strumenti elettronici e immagini. Il concerto è strutturato su un unico tempo di 20 minuti circa di musica dove suoni, effetti ed immagini accompagnano l’ascoltatore attraverso l’essenza di vibrazioni armoniche prodotte dall’aria attraverso le canne dell’organo di Leonardo, effetti e rumori prodotti dal computer musica e immagini suggestive di forme geometriche a colori e a volte in bianco e nero. Questo progetto di musica contemporanea conclude la ricerca e lo studio di tutte le possibilità sonore del prototipo della fisarmonica ORGAN DI PAPEL, perché siamo riusciti a mettere in relazione l’uso improprio del mantice (che produce l’aria) e la pressione della tastiera attraverso la sua meccanica a molla. Questa partitura permette all’esecutore di esprimere in modo preciso differenti risultati di espressione su tutti i registri delle 25 note della tastiera.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ASCOLTO

https://www.youtube.com/watch?v=XThakPQK84M

Rebus 2.png
Rebus 1.png
Rebus 3.png